Open Call

Il Progetto

Per la prima edizione, IAR prevede di lavorare sulla tematica delle "dinamiche contemporanee di trasformazione urbana",

Gli artisti partecipanti alla call dovranno inviare un lavoro inerente alla tematica. 

Le opere selezionate parteciperanno alla mostra collettiva presso la storica location di Palazzo Fondi e saranno pubblicate all'interno di una virtual gallery sul sito web di IAR.

I video selezionati, inoltre, saranno proiettati in una sezione dedicata a IAR durante il Festival Internacional Videoarte 1Minuto, a Cuenca, Spagna

Il comitato scientifico selezionerà anche un vincitore che sarà premiato con una residenza d'arte di quattro giorni presso Gradoni Chiaia Contemporary Art & Bed, avrà la possibilità di utilizzare Lo Stato dell'Arte come studio temporaneo in loco e riceverà un ricordo d'artista dedicato all'evento in occasione dell'inaugurazione della mostra, a Napoli.

Durante il soggiorno, il vincitore lavorerà a un breve videoracconto sull'esperienza dell'artista in residenza da terminare sulla via del ritorno, che sarà visibile sul sito web IAR.


Modalità di partecipazione

La partecipazione al progetto è aperta ad Artisti di ogni nazionalità operanti in Italia ed all'Estero ed è gratuita.

Gli Artisti che vogliano aderire al progetto sono invitati a partecipare presentando un'opera di videoarte relativa alla tematica "dinamiche contemporanee di trasformazione urbana". 

Un'opera figlia del rapporto con la dimensione del territorio, che di essa parli in modo reale o immaginario.

In aggiunta all'invio dell'opera dovranno inoltrare Artist Statement aggiornato.

Non è prevista alcuna quota di iscrizione né di partecipazione a spese di segreteria.

La mail per l'invio delle immagini è: iar.residency@gmail.com

Il formato di invio dei files dovrà essere in mp4, in full HD della durata massima di due minuti.

La data ultima di presentazione dei lavori è stabilita per DOMENICA 18 OTTOBRE 2020 ALLE ORE 24.00

Intestazione: IAR International Artists Residency, le mail con altra intestazione potranno non essere visualizzate.

Si prega di firmare la mail con i propri dati personali, nome cognome e contatto telefonico.


Selezione

Al fine di garantire l'alta qualità delle opere sarà effettuata una selezione da parte del comitato scientifico composto da professionisti appartenenti al mondo della cultura e delle arti visive: 

Salvino Campos - Artista

Santiago CaprioArchitetto, Progettista Urbano

Mariela CastroPsicologa, Sociologa, Direttrice del CENESEX

Francesco CiotolaArtista, Storico dell'Arte, Curatore

Azzurra ImmediatoStorica, Critica d'Arte e Curatrice indipendente

Lamosa Lab. - Spazio d'Arte, organizzatore del Festival Internacional de Videoarte 1 Minuto

Raffaele LoffredoCuratore, Storico dell'Arte e Critico

David Alberto MuroloEsperto di gestione del patrimonio culturale, produttore di contenuti digitali e audiovisivi

Amelia RojoConsulente di immagine pubblica, specialista in comunicazione, moda e marketing sostenibile

Paolo Titolo - Artista


Diritti sull'utilizzo delle immagini

Partecipando alla call si accetta di concedere all'organizzazione i diritti di utilizzo delle immagini esclusivamente per scopi pubblicitari e divulgativi relativi all'evento ed all'attività dell'organizzazione, durante l'anno in corso e per gli anni a venire.

Gli autori inoltre sono gli unici responsabili per eventuali violazioni dei diritti di terzi (in particolare dei diritti d'autore o in caso di immagini lesive o diffamatorie) e dichiarano di essere in possesso dei diritti di duplicazione e di riproduzione delle immagini, di essere gli unici responsabili dei contenuti delle immagini stesse, sollevando l'organizzazione da qualsiasi rivendicazione di terzi a causa di un'eventuale violazione di tali diritti. 

Fini del Progetto

Il progetto IAR, International Artists Residency, ha come fine quello di raccogliere riflessioni artistiche sulle trasformazioni urbane per rendere visibile l'importanza dello spazio pubblico e contribuire ad aumentare la qualità di vita nelle città, oltre a quello di creare un archivio visuale sui processi di Trasformazione Urbana.


La mostra finale successiva alla selezione degli autori, che si terrà a Napoli, presso la sala Circolare di Palazzo Fondi in data da definire, nei giorni compresi tra il 20 Novembre e il 3 Dicembre 2020, vuole essere difatti uno spaccato sulla  tematica, analizzato attraverso il mezzo videoarte.   


Comunicazione importante:

preso atto delle nuove misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e successivamente alla pubblicazione del nuovo decreto Ministeriale comunichiamo che le date del premio Residenza di IAR slitteranno a data da destinarsi.

Resta al momento la possibilità di realizzare la mostra degli Artisti selezionati, ad ingresso contingentato dalle ore 10 alle 18 in giorni stabiliti tra le date riportate nel bando, a Palazzo Fondi.

Il comitato scientifico, che continueremo a presentare nei prossimi giorni, è in fase di valutazione dei video pervenuti entro il termine; a giorni ne comunicheremo l'esito.

Per quanto riguarda l'Artista vincitore, sarà annunciato in occasione del vernissage, in attesa di poter stabilire una nuova data per la Residenza.




The project:

The theme for IAR first edition, is: contemporary dynamics for the urban transformation

The partecipants will send a video work, related to the topic.

The scientific board will select video works that will be shown in a collective exhibition at Palazzo Fondi and in a virtual gallery on the IAR website.

The selected videos will also be screened in a section dedicated to IAR during the Festival Internacional Videoarte 1Minuto, in Cuenca, Spain.

The scientific board will also select one artist who will join the opening and the vernissage of the exhibition, in Naples; the artist will be awarded with a four days art residency, in Naples at Gradoni Chiaia Contemporary Art & Bed, he will have the chance to use Lo Stato dell'Arte as a temporary on-site studio and will receive an artist souvenir dedicated to the event.

During the stay, the winner will work on a short video story about the "artist in residence" experience to finish on the way back, in order to show it on the IAR website .


Method of partecipation:

The project is open to artists of all nationalities, operating in Italy and abroad and is totally free.

Artists who want to join the project are invited to present a video related to the theme: contemporary dynamics of urban transformation.

The artwork must be the result of the relationship with the dimension of the territory, which speaks of it in a real or imaginary way.

In addition to the submission of the work, the partecipants must submit an updated Artist Statement.

There is no registration fee or secretarial expenses.

The email for sending images is: iar.residency@gmail.com

The format for sending the files must be in mp4, in full HD. The submitted videos mustn't have more than two minutes.

The deadline for the presentation of the works is set for SUNDAY 18 OCTOBER 2020 AT 24.00 a.m. 

Header: IAR International Artists Residency, emails with other headers may not be displayed,

Please sign the email with your personal details, name, surname and telephone contact.


Selection:

In order to ensure the high quality of the works, a selection will be made by the scientific board composed by professionals from the world of culture and visual arts: 

Salvino CamposArtist

Santiago Caprio Architect, Urban Designer

Mariela Castro Psychologist, Sociologist, Director of CENESEX

Francesco Ciotola - Artist, Art Historian and Curator

Azzurra Immediato Historian, art critic and independent curator

Lamosa Lab. - Art Space, organizer of the Festival Internacional de Videoarte 1 Minuto

Raffaele Loffredo - Curator, Art Historian, Art Critic

David Murolo - Cultural Heritage Management, Digital and Audiovisual Content Producer 

Amelia Rojo Public Image Consultant, Communication, Fashion and Sustainable Marketing specialists

Paolo Titolo - Artist

Rights to use images:

By participating in the call, you agree to grant the organization the rights to use the images exclusively for advertising and publicity purposes related to the event and the activities of the association, during the current year and for years to come.
The authors are also solely responsible for any violation of the rights of third parties (in particular of copyright or in case of damaging or defamatory images) and declare to be in possession of the rights of duplication and reproduction of the images, to be solely responsible for the contents of the images themselves, releasing the organization from any third party claims due to a possible violation of these rights. 

Project Ends:

The IAR project, International Artists Residency aims to collect artistic reflections on urban transformations to make visible the importance of public space and contribute to increasing the quality of life in cities as well as creating a visual archive on Urban Transformation processes.

The final exhibition following the selection of the authorswhich will be held in Naples, at the Circular room of Palazzo Fondi on a date to be determined in the days between November 20 and December 3, 2020, wants to be in fact a cross-section on the theme, analyzed through video art.


Important message:

having acknowledged the new urgent measures regarding the containment and management of the epidemiological emergency from COVID-19 and following the publication of the new Ministerial decree, we inform you that the dates of the IAR Residence award will be postponed to a later date. 

At the moment there is still the possibility of organizing the exhibition of the selected Artists, with limited admission from 10 am to 6 pm on the established days, at Palazzo Fondi.

The scientific committee, which we will continue to present in the coming days, is in the process of evaluating the videos received by the deadline; in days we will communicate the outcome.

As for the winning Artist, it will be announced at the vernissage, pending a new date for the Residence.